Lo sapevi che… anche i bambini possono soffrire di malattia parodontale

Malattia-parodontale-immagine1La parodontite, comunemente conosciuta come piorrea, è una malattia infiammatoria provocata da batteri presenti nella placca o nel tartaro che colpisce i tessuti attorno al dente (tessuti parodontali) causandone una perdita progressiva.

La parodontite può colpire soggetti di tutte le età, anche i bambini, ed è molto frequente negli adulti: sopra i 35 anni ne soffre il 50% della popolazione italiana; il 15% di questi ne è colpito in forma grave. Oltre i 65 anni l’incidenza della parodontite raggiunge addirittura il 70%. Può progredire in modo più o meno rapido e, a seconda del grado di avanzamento, può causare danni anche gravi, sino alla perdita parziale o totale dei denti.

Una percentuale piccola, ma significativa, di bambini è affetta da malattia parodontale.
Si tratta di una forma rara, spesso aggressiva, di parodontite che progredisce rapidamente. La perdita di osso, attorno ai denti da latte, coinvolge con maggior frequenza i molari e gli incisivi.

La parodontite è generata da batteri e si manifesta con i sintomi dell’infiammazione.
Il segnale più evidente è il sanguinamento gengivale: se le gengive sanguinano, il nostro corpo vuole comunicarci qualcosa ed è bene prenderne atto.

Altri segni e sintomi sono:

Alitosi: la placca batterica che si trova sulla superficie dei denti, delle gengive e della lingua viene utilizzata dai batteri responsabili della parodontite per produrre composti che sono la causa principale del cattivo odore.
Mobilità dentaria: se si notano cambiamenti nel sorriso dovuti a spostamenti, spazi tra i denti che si allargano o si restringono, allora è il momento di correre ai ripari. A mano a mano che la malattia avanza, infatti, la progressiva perdita del legamento parodontale e dell’osso alveolare favoriscono la mobilità dei denti coinvolti.
Recessione gengivale: quando controlli allo specchio di aver lavato bene i denti dai un’occhiata anche al colore e alla forma delle tue gengive. Un rosso troppo acceso e un leggero gonfiore potrebbero essere un campanello di allarme.

Per concludere

La quotidiana e meticolosa rimozione della placca batterica è indispensabile per la salute dei denti e delle gengive.
Malattia-parodontale-immagine2
Fonte: SIdP Società Italiana di Parodontologia e Implantologia

Fissa un appuntamento

Contattaci per maggiori informazioni





AcconsentoNon acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'invio tramite sms e/o e-mail di comunicazioni informative e promozionali, nonché newsletter da parte dello Studio Dentistico Abaco in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate.