Dentiliandia

La prima visita

Da sempre i bambini sono i benvenuti nel nostro studio.

Servizio

Emergenza

A tua disposizione 365 giorni all’anno. Sarai il benvenuto anche senza appuntamento.

Fissa

un appuntamento

Aperti tutti i giorni:
Lun-Sab 9.00-24.00
Dom e Festivi 14.00-19.00

Dal 1983 a Monza

al vostro servizio

A garanzia della nostra serietà e della nostra esperienza in ogni campo dell’odontoiatria.

Conosciamoci

meglio

Siamo professionisti guidati dalla correttezza deontologica, non dalla logica commerciale.

Emergenze

A tua disposizione 365 giorni all’anno. Sarai il benvenuto anche senza appuntamento.

Dal 1983 a Monza

A garanzia della nostra serietà e della nostra esperienza in ogni campo dell’odontoiatria.

Conosciamoci meglio

Siamo professionisti guidati dalla correttezza deontologica, non dalla logica commerciale.

Dentilandia – La prima visita

Durante la prima visita verrà controllata l’occlusione del bambino e si valuterà se sarà necessario o meno un trattamento ortodontico, se occorrerà eseguirlo precocemente o se è rimandabile in tempi successivi, inoltre, verrà constatato se l’occlusione influisce sulla postura del piccolo paziente. Contrariamente a quanto molti pensano, infatti, l’ortodonzia non ha solo una funzione estetica, ma è fondamentale per una corretta funzione masticatoria ed il raggiungimento di un buon equilibrio posturale che è alla base della salute di tutto l’organismo.

Una “scoliosi”, ad esempio, che a volte va curata con interminabili cicli di ginnastica correttiva, non è altro che un atteggiamento scoliotico derivante da un rapporto non corretto delle due arcate dentarie.

La correzione di questo problema con un semplice intervento di rialzo sui denti o con un apparecchio ortodontico, è ancora oggi per il nostro Studio, e soprattutto per i genitori, fonte di soddisfazione ed emozione, tanto è evidente il risultato.

Consigliamo sempre di fare il primo controllo molto presto, generalmente intorno ai tre anni, ma a volte anche prima.

Tre anni può sembrare troppo presto per una visita odontoiatrica, ma non è così.

A questa età ci sono solo denti da latte, ma la loro cura e conservazione è fondamentale per uno sviluppo armonioso e sano della dentatura permanente.

Trascurare una carie non dà scampo al dentino da latte, mentre è importante curarlo, soprattutto se si tratta di un “molaretto” deciduo che dovrà resistere fino ai 10/11 anni.

E’ questa l’età in cui si possono individuare e correggere delle abitudini viziate (succhiamento del dito, ciuccio, onicofagia, abitudini alimentari scorrette).

Contattaci per prenotazioni o informazioni per una prima visita:    039 388792 

Queste potrebbero compromettere la salute dei denti, o addirittura provocare o aggravare delle malocclusioni, causa a loro volta di alterazioni della postura.

E’ importante inoltre affidarsi alle cure di un “dentista pediatra”, che saprà come trattare i piccoli pazienti, sia dal punto di vista relazionale, sia dal punto di vista professionale.

I denti decidui, così come i denti permanenti appena spuntati, hanno infatti delle peculiarità anatomiche che richiedono delle cure specifiche, che i pedodontisti conoscono.

I benefici di un rapporto sereno con il dentista in età pediatrica, dureranno per tutta la vita ed impediranno l’instaurarsi della sindrome odontofobica.

E’ con pazienza e con un approccio graduale che prepariamo l’instaurazione di un buon futuro rapporto.

Portare i vostri bambini per una visita non vi costa nulla ed è utile effettuare un controllo anche se il bambino non avesse alcun problema odontoiatrico, perché serve a fargli capire che il dentista può essere un amico da andare a trovare con piacere e non con timore.

Per questo spesso invitiamo i genitori a portarci anche i figli più piccoli: a volte salire semplicemente sulla poltrona del dentista, farsi guardare i dentini, vedere un ambiente allegro e rilassato, conoscere il Dottore e le collaboratrici, è già un importante passo verso la fiducia. Questa sarà indispensabile per creare la collaborazione necessaria a portare a buon fine le cure, il giorno che queste risultassero necessarie.

E per completare il rapporto amichevole con i nostri piccoli pazienti e per farli familiarizzare tra loro, ogni tanto organizziamo qualche “festa” dove i bambini possono fare insieme a noi dei giochi, vedere dei filmati sull’educazione all’igiene e sperimentare insieme come lavarsi i denti.

Sono giornate molto gradite ai piccoli, ai genitori ed a noi stessi.