Ortodonzia

Ortodonzia, dal greco antico ‘ortos’ (dritto) e ‘odontos’ (dente), significa letteralmente raddrizzamento dei denti, ma i compiti dell’ortodontista vanno ben oltre il semplice raddrizzamento dei denti storti. Infatti, oltre a occuparsi dell’allineamento dentale, in grado di migliorare l’aspetto estetico del sorriso e del viso nel suo complesso, l’ortodonzia si preoccupa anche di ottenere una miglior funzionalità dell’apparato masticatorio e fonatorio, correggendo le malocclusioni. Scopo principale dell'ortodonzia è la correzione delle anomalie di posizione dei denti e delle ossa mascellari, al fine di ripristinare dei corretti rapporti tra le basi scheletriche e tra i denti, al fine di ottenere una buona  funzionalità dell'apparato stomatognatico.

Questo è non solo il presupposto per una buona masticazione ma anche per un buon equilibrio posturale

La Dott.ssa Fulvia Runco è disponibile nello studio dentistico Abaco di Monza, in via Pellettier 4( comodamente raggiungibile da tutte le località in provincia di Monza-Brianza, Milano, Bergamo, Lecco e Como) per una consulenza senza impegno.Potrà suggerirvi quali siano i metodi più indicati nello specifico caso. Ovviamente prima di poter fare una proposta terapeutica precisa è necessaria la valutazione delle  radiografie,del tracciato cefalometrico dei modelli e delle foto del paziente

.Rivolgersi al nostro studio significa avere a disposizione l'ortodontista quasi tutti i giorni e non una sola volta al mese come normalmente avviene negli altri studi ,che si avvalgono di un consulente di ortodonzia esterno. Inoltre  a qualunque ora del giorno ed anche nei giorni festivi troverete un odontoiatra in grado di affrontare eventuali  emergenze ortodontiche( il distacco di un braket,la rottura di un filo , la decementazione di una banda ecc..) senza dover aspettare l'appuntamento del mese successivo.

Il nostro studio infatti è  aperto con orario continuato ed offre  un servizio di  Pronto Soccorso dentistico nella nuova sede di via Pellettier 4 (aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 24.00 nei giorni feriali e dalle 14.00 alle 19.00 nei giorni festivi, anche durante il mese di agosto e le festività natalizie e pasquali) nella stessa sede,dove vengono effettuate oltre alle cure urgenti anche  le cure più complesse: non solo l'ortodonzia sia per adulti che per bambini, con metodi tradizionali o mascherine invisibili, ma anche le riabilitazioni protesiche, l’implantologia a carico differito o immediato, anche con tecnica All On Four,la parodontologia e gli interventi di chirugia orale.

La Dott.ssa Fulvia Runco che si occupa dell'ortodonzia, è affiancata dallo staff di Dentilandia che si prende cura dei pazienti più piccoli per quanto riguarda le cure conservative che dovessero essere necessarie.

I vostri bambini troveranno un ambiente rilassato e coinvolgente e un'angolo della sala d'attesa  a loro dedicato.

Giocare, leggere o disegnare  li aiuterà a familiarizzare con l'ambiente. L'assistente che segue l'ortodonzia (che i piccoli conosceranno come la zia Dora) li coinvolgerà con la sua esuberanza e simpatia facendo loro superare il naturale timore di un ambiente nuovo. Per non metterli in soggezione spesso nelle giornate dedicate ai piccoli non indossiamo il classico camice bianco che spesso intimorisce i bambini, bensì casacche colorate e decorate con pupazzi allegri, in modo da far sentire i bambini più a loro agio. Consigliamo di portare i bimbi a fare una visita ortodontica molto precocemente , anche a 3-4 anni, in modo da evidenziare eventuali problemi il più presto possibile, ma soprattutto per creare quel rapporto di fiducia ed amicizia che sarà prezioso quando poi si dovranno affrontare le prime cure

E' molto importante che anche i genitori preparino nel modo giusto i loro figli, evitando di riferire di esperienze personali negative o trasmettendo le loro paure ai bambini che non hanno ancora nessun pregiudizio nei confronti del dentista.

L’ortodonzia non si rivolge più solo ai bambini ma anche agli adulti: se una volta i trattamenti ortodontici erano confinati all’età pediatrica o al limite adolescenziale, al giorno d’oggi si rivolge a tutte le età, seppur nel rispetto di differenti priorità e modalità di applicazione.

Nel caso dell’ortodonzia per bambini e ragazzi, infatti, si cercherà di privilegiare il conseguimento di una corretta crescita scheletrica, attraverso l’uso di apparecchi funzionali ortopedici. Obiettivo dell’ortodonzia per adulti  è invece il conseguimento del buon  allineamento fra i denti e di un rapporto armonioso fra le arcate. Poiché nel caso dell’ortodonzia per adulti e ragazzi il fattore estetico non deve essere sottovalutato, particolarmente importante è lo sviluppo di nuove metodologie di trattamento nell’ambito della cosiddetta ortodonzia invisibile, tra le quali si distingue soprattutto la metodica Invisalign.

 

Ottenere l'allineamento dentale con sistemi ortodontici invisibili

 

Grazie all’uso di apposite mascherine trasparenti leggere e rimovibili, l’apparecchio Invisalign consente uno spostamento graduale e controllato dei denti, garantendo il massimo comfort ed evitando qualsiasi tipo di problemi estetici anche durante il trattamento ortodontico. Stabilito che gli interventi ortodontici hanno importanza e validità anche in età adulta, è infatti stato necessario individuare modalità di trattamento che consentano di evitare l’imbarazzo che spesso gli apparecchi ortodontici possono causare nelle relazioni sociali private o professionali.

Privo dei fili metallici che caratterizzavano i trattamenti dell’ortodonzia tradizionale, il sistema  Invisalign utilizza un serie di leggere mascherine in plastica trasparenti che possono essere rimosse per consentire di mangiare, bere ed effettuare le regolari operazioni di pulizia, e che vengono periodicamente sostituite  fino al graduale ed efficace raggiungimento dell'allineamento dentale.

 

Ottenere l'allineamento dentale con gli apparecchi ortodontici fissi o rimovibili

Dunque, il principale obiettivo dell’ortodonzia è il raggiungimento dell’allineamento dentale e della corretta funzionalità dell'apparato masticatorio e fonatorio, tramite l’individuazione e la risoluzione di anomalie nella costituzione, posizione e sviluppo di denti e ossa mascellari. Dal punto di vista estetico, l’importanza dell’ortodonzia risiede soprattutto nella sua capacità di ripristinare l’equilibrio del profilo facciale. Per ottenere tali obiettivi, l’ortodonzia ha a disposizione diversi strumenti, tra cui il principale è il cosiddetto apparecchio, in grado di correggere in modo graduale posizione e inclinazione dei denti.

  • Gli apparecchi ortodontici rimovibili, particolarmente indicati nelle fasi iniziali della terapia oppure durante la crescita, consentono di indurre lo spostamento di intere arcate o settori di arcata in modo graduale e indolore e possono essere rimossi per effettuare le quotidiane manovre di igiene orale. In genere gli apparecchi rimovibili vengono applicati solo durante alcune ore (in genere quelle di sonno) e sono in grado di imprimere una intensa ma non eccessiva forza di trazione su denti e arcate dentarie.
  • Gli apparecchi ortodontici fissi vengono invece generalmente utilizzati in seguito al trattamento iniziale con apparecchio rimovibile e possono essere rimossi solo da parte del medico odontoiatra. Gli apparecchi fissi sono costituiti da dispositivi in metallo, ceramica cementati alla superficie dei singoli denti (brackets) a cui vengono applicati degli archi metallici in acciaio o nichel-titanio che consentono lo spostamento controllato dei denti che si muoveranno lungo la guida da essi fornita.

Solo un ortodontista è in grado di individuare le tecniche di trattamento più indicate per ciascun paziente.

I pazienti residenti nella zona di Limbiate, Seregno, Cesano Maderno, Agrate Brianza, Bovisio-Masciago, Vedano al Lambro, Meda, Muggiò, Biassono, Bernareggio, Vimercate, Besana in Brianza, Arcore, Cornate d'Adda, Seveso, Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, Giussano, Carate Brianza, Varedo, Nova Milanese, Villasanta, Lentate sul Seveso, Desio, Brugherio, Concorezzo, Lissone, Usmate Velate e dintorni, possono rivolgersi allo studio dentistico Abaco per effettuare trattamenti ortodontici per adulti e bambini.

Con i suoi oltre 25 anni di attività sotto la direzione del Dott. Massimo Galli e dalla Dott.ssa Fulvia Runco, medico odontoiatra specializzato in odontoiatria infantile, lo studio dentistico Abaco di Monza è in grado di offrire ai pazienti provenienti dalle province di Milano e Monza e Brianza un’assistenza odontoiatrica professionale estesa a tutti i campi dell’odontoiatria. A disposizione per ulteriori chiarimenti in merito alle metodologie, alle indicazioni e controindicazioni e ai prezzi degli apparecchi ortodontici, anche con metodologia Invisalign.

Lo studio dentistico Abaco si trova a soli dieci minuti dalla stazione ferroviaria di Monza.

 

Ortodonzia - Suggerimenti

  • L'ortodonzia si rivolge a bambini, adolescenti e adulti. Le prime cure ortodontiche possono essere avviate in un'età compresa tra i 7 e i 9 anni, ovvero dopo l’eruzione degli incisivi e dei primi molari permanenti. In caso di malocclusioni gravi (asimmetrie, mandibola che cresce più della mascella) è tuttavia consigliabile anticipare il primo intervento ortodontico.
  • A seconda del particolare problema del paziente, il medico ortodonzista saprà individuare la tecnica di trattamento più indicata: dopo l’esecuzione di indagini radiografiche, il dentista formulerà un piano di interventi che, ove possibile, terrà conto anche di esigenze di comfort ed estetica, esplicitando al paziente i costi che sarà necessario sostenere per il trattamento: ricordatevi che un dentista serio deve essere in grado di prospettare al paziente un dettagliato preventivo di spesa prima di iniziare il trattamento ortodontico.
  • Non sottovalutate l’importanza di una buona igiene orale, che si rivela strategica anche dal punto di vista dell’ortodonzia: durante il periodo di permanenza degli apparecchi ortodontici (specie se fissi) è infatti necessario intensificare le manovre igieniche, che dovranno essere anche più accurate che nella norma, onde evitare la formazione di placca e residui alimentari. Questi costituiscono infatti il ricettacolo ideale per la formazione di batteri e la conseguente insorgenza di carie e malattie parodontali.
  • L’ortodonzia non presenta particolari controindicazioni, eccetto la presenza di malattie parodontali: anche in questo caso è necessario rivolgersi al proprio dentista di fiducia, che sarà in grado di valutare attentamente la situazione prima di intraprendere qualsiasi trattamento ortodontico.

CHIAMA ORA
039 388792

Sempre aperti
9.00 - 24.00

Dom. e festivi
14.00 -19.00